ritratto florence carter-wood - 1911
Harold Knight (1874 – 1961) Portrait of Florence 1911 Oil on canvas 74 x 61.5cm Private Collection © Reproduced with the permission of the Estate of Dame Laura Knight DBE RA 2013 All Rights Reserved.

Vita enigmatica quella di Florence Carter Wood, artista inglese della Cornovaglia nata il 4 settembre 1888. Trasferitasi in Cornovaglia in giovane età per proseguire gli studi artistici, si integrò perfettamente con la comunità del luogo e il 19 gennaio 1912 sposò Alfred Munnings, anch’egli pittore spesso ritratto dall’artista. Un matrimonio travagliato e a detta di Munnings nemmeno consumato. La giovane Florence tentò addirittura il suicidio durante la luna di miele.

Difficile definire l’unione dei due coniugi Munnings, Florence iniziò ad avvicinarsi sempre più ad un suo amico, il capitano Gilbert Evans che spesso parlava di Florence sui suoi diari indicandola con il soprannome di “Blote” mentre suo marito intrattenne una relazione con Laura Knight.

Nel 1914 Evans venne chiamato a servizio in Nigeria, un duro colpo per Florence che si suicidò. Fu un vero e proprio scandalo nella comunità e per la famiglia Munnings, che decisero di seppellirla Sancreed senza menzionare minimamente la sua carriera artistica.

Florence è una delle numerose artiste dimenticate dalla storia dell’arte, una vita travagliata congiunta ad una fine cruenta che ha fatto si che la sua stessa famiglia si apprestasse a nascondere lo scandalo ma grazie ai suoi vari dipinti, c’è chi non si dimenticherà di lei.

Annunci