Le Donne Artiste del Natale: Annie French e Jenny Eugenia Nysröm

In occasione delle festività natalizie, ho deciso di dedicare un articolo del blog a due artiste che si sono distinte per le loro illustrazioni tipicamente natalizie e che hanno contribuito a veicolare l’immagine del Natale così come lo raffiguriamo ancora oggi.

Le Donne Artiste del Natale: Annie French e Jenny Eugenia Nysröm
Annie French – Christmas, 1945

Premetto che, prossimamente, dedicherò un intero articolo a ciascuna delle artiste di cui vi andrò a raccontare. Per adesso, ho deciso di concentrarmi su questo aspetto molto particolare – e molto bello – del loro lavoro.

La prima artista che andiamo a conoscere è Annie French, nata il 6 febbraio 1872 in Scozia. Frequentò la scuola di Glasgow dove conobbe tante altre artiste e ci ritornò nel 1902 come insegnate di decorazione su ceramica.

Le Donne Artiste del Natale: Annie French e Jenny Eugenia Nysröm
Annie French – The Lady in the Rose Garden

Si distinse tra le illustratrici dell’epoca e produsse soprattutto tantissime illustrazioni per libri per bambini. Spesso i suoi disegni sono in piccola scala, questo le diede un valore aggiunto perché le sue raffigurazioni sono minuziose, dettagliate, con un tratto di qualità notevole. Come potete notare, i suoi disegni sono delicati, dolci: non ispirano subito tranquillità e gioia?

 

Oggi le sue opere sono conservate nelle collezioni della Scottish National Gallery, nel Victoria and Albert Museum e in tantissimi altri musei del Regno Unito.

 

Le Donne Artiste del Natale: Annie French e Jenny Eugenia Nysröm
Skidåkande Barn (Skiing Children), 1910

La seconda artista che conosceremo oggi, ha invece un legame strettissimo con il Natale, tanto che potremmo dichiararla l’artista del Natale per eccellenza: Jenny Eugenia Nysröm. Ci sono alcuni dubbi sulla data di nascita, forse il 13 o forse il 15 giugno 1854 a Kalmar in Svezia.

Pittrice ed illustratrice, fu proprio lei a creare l’immagine (un’immagine usata ancora oggi) del Babbo Natale tipica del folklore svedese, e dei suoi gnomi, la raffigurazione di questo omone sorridente e degli gnomi con le gote rosse e il cappello a punta.

Anche lei, come Annie, fece un percorso artistico, prima nel suo paese e poi a Parigi. Fu proprio a Parigi che scoprì la diffusione delle cartoline e il business annesso e volle buttarcisi anche lei. Cercò invano di convincere un editore svedese ma al suo rifiuto, decise di prendere in mano la situazione da sola: realizzò dei disegni ispirati a delle favole natalizie dello scrittore Viktor Rydberg, quando egli li vide, decise di ripubblicare le sue Christmas Tales (storie di Natale) con le sue illustrazioni ed ebbe un grande successo, il libro divenne un classico in Svezia e Jenny divenne famosissima come pittrice ed illustratrice.

Le Donne Artiste del Natale: Annie French e Jenny Eugenia Nysröm
Tomte som Nattar Flicka (Santa Claus with Child),

 

Le cartoline di Jenny Nysröm sono dei veri capolavori ancora oggi. La sua passione la tramandò anche al figlio. Le cartoline Nysröm divennero una fonte di entrate per la famiglia nonché un vero e proprio business di famiglia.
Ancora oggi in Svezia si usa l’immagine di Babbo Natale della Nysröm, la sua inventiva e la sua bravura sono diventate il simbolo del Natale per eccellenza!

Grazie per aver letto la storia di queste due bravissime artiste e… Buon Natale!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...