Ti meriti un’amore Frida Kahlo o Estefnia Mitre?

Oggi pongo un quesito o meglio una contesa su una poesia… questa:

“Mereces un amor que te quiera despeinada,

con todo y las razones que te levantan de prisa,

con todo y los demonios que no te dejan dormir.

Mereces un amor que te haga sentir segura,

que pueda comerse el mundo si camina de tu mano,

que sienta que tus abrazos van perfectos con su piel.

Mereces un amor que quiera bailar contigo,

que visite el paraíso cada vez que mira tus ojos,

y que no se aburra nunca de leer tus expresiones.

Mereces un amor que te escuche cuando cantas,

que te apoye en tus ridículos,

que respete que eres libre,

que te acompañe en tu vuelo,

que no le asuste caer.

Mereces un amor que se lleve las mentiras,

que te traiga la ilusión, el café y la poesía.

Ti meriti un amore” …. Bella vero?

Beh, interfacciandosi sui social, in particolare su facebook, mi sono imbattuta in una signora che mi precisò che la poesia non era di Frida Kahlo ma di una giovane artista messicana di nome Estefania Mitre. Sorge un dubbio e mi interfaccio con altri art-blogger che prontamente mi confermano che è di Frida mentre la signora con cui dialogo su fb scrive al centro culturale Tina Modotti che le conferma Estefania… Allora mi domando, come è possibile questa disputa su chi sia l’autrice?

Soprattutto, possibile che nell’era della società dell’informazione, siamo ancora così poco informati?

Come è possibile scambiare un’autrice per un’altra o all’inverso come è possibile che una persona scriva sulla sua pagina social una poesia attribuendosi un merito non suo?

Stiamo ragionando su questi due livelli di interpretazione. Ammetto che, ho sempre creduto questa poesia di Frida, la leggevo su altri blog e dossier artistici, su riviste e non mi sono mai posta il problema di una verifica ma visto che il dubbio rimane, serve fare una sola cosa, scrivere alla fondazione Frida Kahlo: chi meglio di loro per una conferma?

Vi aggiornerò sugli sviluppi!

Nuovo sviluppo: finalmente un barlume di verità (si spera) il Centro Culturale Tina Modotti ha risposto alla signora che mi aveva segnalato la poesia ritenendo che essa sia di Estefania e NON Frida. Altri esperti e blogger di arte hanno modificato i loro post dopo le numerose precisazioni. Direi che l’arcano è svelato anche se rimane ancora una domanda….

Come è possibile un tale errore??

Annunci